Mercato Savigno disposizione ambulanti

Mercato di Savigno – disposizione ambulanti

Gruppo Consigliare
MISTO

&

Lega Salvini Premier Valsamoggia

 

Al Signor Presidente di Consiglio
Luca Grasselli

Al Signor Sindaco
Daniele Ruscigno

Assessori competenti

e p.c. al Signor Segretario comunale
Maria Consiglia Maglione
Data: 01/09/2021

INTERPELLANZA IN MERITO A

Mercato di Savigno – disposizione ambulanti

Premessa:

Da risposta a mia ultima interpellanza al protocollo GE/2021/0025345 del 03/06/2021, si ascoltavano le comunicazioni in merito alla decisione di spostare tutti gli ambulanti di via Libertà della municipalità di Savigno in altra zona; cito direttamente dalla risposta:

“ai fini della sicurezza del mercato, è necessario spostare i banchi da via Libertà a causa dell’insufficiente larghezza della carreggiata, dal momento che 5 metri del banco più 2,45 metri minimi per il passaggio dei mezzi di soccorso necessiterebbero una larghezza di almeno 7,45 metri a fronte di una larghezza effettiva inferiore.

Pertanto, inserire anche solo temporaneamente un altro banco su via Libertà non è rispondente ai criteri di sicurezza, poiché aumenterebbe la non transitabilità della strada per un ulteriore tratto.

Il fatto che oggi ci siano dei banchi in prossimità di piazza XV Agosto che già precludono il transito di via Libertà è un ulteriore rafforzativo: con un banco in più presso l’intersezione con via Roncadella, il tratto diventerebbe del tutto non percorribile.”

Sono evidenziati alcuni termini che, a dire il vero, non trovano riscontro su quanto da me verificato presso il mercato della municipalità di Savigno, ma anche per altre del nostro Comune come, di sicuro, gli uffici dell’assessore come del SUAP sono a conoscenza.

Ho allegato alla presente, immagini a testimonianza della mia interpellanza e corrispondenti alla testa ed alla coda di quanto differentemente affermano colleghi consiglieri in questo Consiglio Comunale; sono dati di fatto oggettivi, non soggettivi o interpretativi dei regolamenti.

Considerato che:

Ho personalmente parlato con esercenti, espositori ambulanti, gli stessi residenti su questa scelta di spostare parte degli ambulanti giustificando un problema di SICUREZZA, il problema non solo non è stato risolto, ma sembra evidente dalle fotografie allegate che non si ha avuto attenzione di convocare tutte le parti interessate per trovare una mediazione.

Ricordando che:

La vocazione turistica della municipalità di Savigno, si regge anche grazie a queste occasioni di visita dalle zone limitrofi, di persone. Precludere, spostare senza criterio parte del mercato da strade centrali che hanno sviluppato insediamenti commerciali fissi, non solo è un errore strategico, ma ha anche una ricaduta economica oltre che politica.

Si interpella il Sindaco di Valsamoggia:

  • Dalle fotografie allegate alla presente, siete consapevoli che le ragioni che hanno portato allo spostamento solo di alcuni banchi da via Libertà per motivi di sicurezza e di passaggio, come affermato nella risposta data in Consiglio Comunale, è un problema discutibile e non equo perché lo stesso problema è presente in quasi tutta l’area espositiva del mercato?
  • Possibile avere una mediazione tra ASCOM, CGA, rappresentanti di categoria, rappresentati dei commercianti e SUAP, l’amministrazione, Consiglio Municipale, per trovare alternative a una decisione che sembra non equa nei fatti e che genera un precedente per tutte le altre municipalità del Comune?

 

Si chiede di fornire risposta in forma scritta. Grazie.

Il Capogruppo
Lega Salvini Premier Valsamoggia
Emanuela Graziano

Il Capogruppo
GRUPPO MISTO

Forza Italia Valsamoggia
Giuseppe Falco

Documentazione fotografica allegata

Mercato di Savigno Mercato di Savigno Mercato di Savigno Mercato di Savigno Mercato di Savigno Mercato di Savigno

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.