sicurezza vandalismo valsamoggia

Vandalismo e problema giovanile

Gruppo Consigliare

Lega Salvini Premier Valsamoggia

Lega ValsamoggiaAl Signor Presidente di Consiglio
Luca Grasselli

Al Signor Sindaco
Daniele Ruscigno

Assessori competenti

e p.c. al Signor Segretario comunale
Maria Consiglia Maglione

Data: 28/06/2022

INTERROGAZIONE IN MERITO A

Vandalismo e problema giovanile

Premessa:

Che in Valsamoggia ci sia un problema giovanile, sembra conclamato ed i fatti, quanto accaduto nel passato nel nostro territorio, ancora non sembrano essere problemi che questa amministrazione vuole affrontare.

Non sono bastati i vari sfregi fatti alla Rocca dei Bentivoglio, oltre le scritte ingiuriose, danneggiamento delle statue e relativo imbrattamento delle stesse.

Poco vale aver ascoltato, in sede di Consiglio Comunale, le rassicurazioni che vedevano impegnati i gruppi Consiliari e la Presidenza del Consiglio Comunale, sensibili a queste evidenze, tralasciando i fatti più gravi che stanno seguendo il loro iter processuale, oggi, il Consiglio Comunale di Valsamoggia, non può che prendere atto che il territorio è in preda ad alcune baby gang che girano per le strade di alcune municipalità e arrecano danno e fastidio a cose ed a persone.

Sono eventi ricorrenti e per i quali, i cittadini, per buon senso e per evitare problematiche di convivenza, oltre che di integrazione, cercano di mediare, portare a ragionare sulla inutilità di certi gesti, ma tutto però deve avere un giusto equilibrio oltre che, punire quanti vanno oltre lo scherno e lo sberleffo sfociando in veri atti intimidatori.

Ci sono state aggressioni di gruppo verso malcapitati ed ignari cittadini colpevoli solo di “passeggiare” lungo le strade o perché portavano a spasso il proprio cane, fatti capitati e osservati anche da esercenti che operano in orari serali, ma con la tipica indifferenza di quelli che non si immischiano per evitare ritorsioni.

Non a caso, la Lega ha già protocollato un fatto increscioso che spiega, senza ombra di dubbio, che il territorio, da un certo orario in poi, è totalmente in balia di balordi, di eventi che potrebbero essere e dovrebbero essere contrastati da Polizia Municipale e da un presidio, quanto meno di supporto e di pronto intervento per i cittadini, da Forze dell’Ordine; anche solo come “deterrente”; l’assenza di presidio, di verifica nel territorio, si tramuta in fatti che, non possono essere più tollerati.

Sempre che non si voglia che il cittadino risolva questo tipo di problematiche, i fatti accaduti in Valsamoggia sono tali che, sarebbe bene ragionare proprio per evitare che certi eventi, in alcuni periodi dell’anno, si possano generare.

Constatato che:

Nella tarda serata di Sabato 25 Giugno, in via Matteotti, dall’incrocio di Via Casini all’incrocio di via Gabella, numerose vetture, parcheggiate sul lato opposto a quello illuminato, sono state oggetto d’interesse di alcuni ragazzi che hanno divelto specchietti, tergicristalli, generato alcuni danni come fregi staccati, tappi per il gancio traino staccati, graffi, ammaccature e altri danni.

Si interroga il Sindaco e Amministrazione Comunale
di Valsamoggia per sapere:

  • Cosa intende fare il Sindaco, quali azioni fattive vuole attuare, quanto prima, per risolvere questo problema giovanile e di sicurezza nel territorio?
  • Quali interventi sono stati attuali per arginare il problema giovanile?
  • In che modo si vuole tutelare persone ed il territorio per un problema che, sempre più spesso, vede gruppi di ragazzetti agire indisturbati generando situazioni pericolose.
  • Se si intende attivarsi anche in Unione dei comuni per cercare di arginare la problematica delle Baby Gang che vandalizzano auto e terrorizzano passanti in ore serali.
  • Dove sono i gruppi di controllo del vicinato per la tutela del territorio di cui, si legge in cartelli nelle municipalità? A chi si aspetta ad attivarli a ridosso di periodi “noti” a queste problematiche?
  • Con l’assenza di presidio nel territorio, si vuole dire al cittadino che vige la regola del “fai da te” e promuovere così, la soluzione del problema in maniera differente da canali civili?

Si prega di fornire risposta in forma scritta. Grazie.

Il Capogruppo

Lega Salvini Premier Valsamoggia

Emanuela Graziano

Allegati Fotografici:

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.