Sicurezza in Valsamoggia

Sicurezza in Valsamoggia

Gruppo Consigliare

Lega Salvini Premier Valsamoggia

Lega Valsamoggia

Al Signor Presidente di Consiglio
Luca Grasselli

Al Signor Sindaco
Daniele Ruscigno

Assessori competenti

e p.c. al Signor Segretario comunale
Maria Consiglia Maglione

Data: 28/06/2022

 

INTERROGAZIONE IN MERITO A

Sicurezza in Valsamoggia

Premessa:

Il tema sicurezza in Valsamoggia, è da sempre un affare che sembra essere importante solo durante le fasi elettorali, durante eventi tragici, perfino in Consigli Comunali dove si invoca BatMan, ma non ci risulta essere stato definitivamente risolto.

Considerati i fatti che:

Dei cittadini, in occasione di un evento abbastanza importante, verso le ore 22:30, in località Bazzano, hanno dovuto richiedere l’intervento dei Carabinieri al numero 112.

Ha risposto la centrale operativa di MODENA. Spiegata l’emergenza, non riuscendo a comunicare con la centrale di competenza, Borgo Panigale, i Carabinieri hanno suggerito di chiamare la locale Polizia Municipale, nel frattempo che, l’operatore dei Carabinieri, continuava a chiedere a Borgo Panigale di intervenire.

Così è stato fatto ma, una voce registrata, avvisava l’operatività in orario d’ufficio entro le ore 17:45 della Polizia Municipale ed in caso di necessità, di rivolgersi al numero 112 dei Carabinieri.

Armati di buona volontà, hanno nuovamente hanno chiamato il 112 e la speranza era che rispondesse il nucleo operativo di competenza di Borgo Panigale; così non è stato.

Il centro operativo di Modena ha provato a inoltrare la richiesta a Bologna, dopo la bellezza di 30 minuti, è caduta la linea. Richiamati nuovamente, la risposta di Modena è stata davvero rapida ed hanno nuovamente provato a chiamare Bologna che ha risposto, a cui è stato spiegato nuovamente tutta la situazione di emergenza e pericolo, ma non essendo di Borgo Panigale, non hanno potuto inviare una pattuglia.

Dopo 1 ora a tentare di dialogare con i Carabinieri di Borgo Panigale, la disponibilità dei centri operativi di Modena ed anche di Bologna, sono stati forniti, dai Carabinieri di Bologna, dei numeri di telefono in reperibilità della Municipale di Valsamoggia ai quali, i cittadini si sono rivolti e non c’è stata alcuna risposta e ci riferiscono che, uno dei numeri è risultato “non raggiungibile”.

Constatato che:

  • In Valsamoggia dopo le ore 18:00, la Municipale non opera nel territorio. Come recita il messaggio registrato del Comando della Polizia Municipale di Valsamoggia.
  • Che i Carabinieri delle Stazioni presenti nelle 4 municipalità delle 5 del Comune, non operano nel territorio dopo le ore 18:00, come riferito dalle centrali dei nuclei operativi che hanno risposto ai cittadini.
  • Che la Centrale Operativa di Borgo Panigale, di competenza, non ha risposto nemmeno al telefono.
  • Che i numeri forniti ai Carabinieri di reperibilità della locale Polizia Municipale, sono risultati non funzionanti.

Preso atto che:

Gli operatori telefonici dei Carabinieri sono stati tutti cordiali e disponibili, che la situazione che si è generata è stata difficile da gestire, che non hanno potuto fare di più e meglio, a domanda esplicita che, se si fosse trattato di un evento più grave, la situazione che si era generata è stata, quanto meno, imbarazzante per l’Arma e pericolosa per i cittadini, sentirsi rispondere che di più non potevano fare… non è ammissibile in un contesto di servizio ed emergenza.

Che l’Articolo 383 Codice di procedura penale (D.P.R. 22 settembre 1988, n. 477) consente al cittadino di intervenire, la mancata operatività nel territorio di Polizia Municipale e dell’Arma, può generare situazioni davvero di estremo pericolo o di indifferenza, vista la totale assenza di operatori specifici e di competenza nel territorio.

Un intervento dei Carabinieri di Borgo Panigale, non sarebbe potuto essere possibile in un tempo inferiore ai 30 minuti (riferimento dato dai Carabinieri del nucleo di Bologna).

Che i Carabinieri del Comando Tenenza più vicino, con un tempo d’intervento che soltanto per lo spostamento sarebbero parecchio più vicino, è la Tenenza dei Carabinieri di Vignola (Mo).

Si interroga il Sindaco
di Valsamoggia:

  • Dopo le ore 18:00 in Valsamoggia, i cittadini si devono auto-difendere?
  • Come è possibile che la Polizia Municipale non ha referenti in reperibilità in caso di necessità ed emergenze (nemmeno per i Carabinieri a quanto pare)?
  • Valsamoggia è ancora nel territorio di competenza di Borgo Panigale?
  • Le Stazioni dei Carabinieri in Valsamoggia non hanno un presidio notturno?

Si prega di fornire risposta in forma scritta. Grazie.

Il Capogruppo

Lega Salvini Premier Valsamoggia

Emanuela Graziano

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.