Droga in Valsamoggia

Giovani, attività ricreative e sociali

Con una interrogazione specifica, la Lega Valsamoggia ha sollevato alcuni interrogativi sulla conduzione nel territorio delle attività ricreative, sociali del Comune.

Considerando gli eventi tragici accaduti nel nostro territorio, 2 assassini ancora non maggiorenni, due giovani vittime e relativi drammi familiari, preso atto dei disagi riscontrati per i fatti che hanno interessato minori per le scritte offensive verso l’Arma dei Carabinieri in Rocca dei Bentivoglio, i danni fatti ripetutamente al plesso sportivo di Crespellano, alle scritte comparse sulla passerella dei campi sportivi di Bazzano, i danni fatti ai parchi a Monteveglio, forse abbiamo un disagio giovanile e non siamo capaci di affrontarlo?

Non vale la scusa del post Covid, è da anni che le attività di piazza, eventi, interessano solo alcune categorie commerciali. Di borlenghi, gnocchi e tigelle, ai giovani, non interessa nulla.

Autunno Bazzanese 2021

Autunno Bazzanese 2021. Area Green Pass con pochissimi avventori

Le affluenze all’Autunno Bazzanese, la Festa di Crespellano (ex fiera), le città vuote, evidenziano un netto calo d’interesse, un fallimento di ProLoco e Fondazione Rocca dei Bentivoglio.

E’ compito della Politica di un luogo, della NOSTRA amministrazione, fare in modo che ci siano condizioni d’interesse per tutte le fasce d’età ed i recenti risultati di affluenza, sono una evidenza sulla quale dobbiamo lavorare in fretta.

La Rocca dei Bentivoglio, associazioni di commercianti, associazioni di categoria, ProLoco, giornalino comunale, associazione dei pensionati e con il patrocinio del Comune, elencano e vantano attività di aggregazione, di cultura, ma non si capisce come mai, in tantissime città limitrofi c’è passeggio serale, PUB, BAR, ristoranti pieni, nelle nostre Municipalità… il deserto!

Giovani, attività ricreative e sociali Giovani, attività ricreative e sociali

Si parla per prese di posizione in Consiglio Comunale, ma quando, per noia, si arriva ad avere un parcheggio di una delle nostre municipalità piena di minori senza il controllo di nessun genitore, in balia di ragazzi più grandi che si passano spinelli, cari adulti, amministratori, associazioni, stiamo sbagliando qualche cosa!

Giovani, attività ricreative e sociali

Nei pressi della baracchina di Monteveglio

  • Dove sono i genitori… è un primo problema, ma le istituzioni!?
  • Le Associazioni che paghiamo nel sociale?
  • Ci si stupisce di cosa?

Se si chiedono le dimissioni di chi oggi ha deleghe proprio per affrontare e risolvere queste tematiche ed è a conoscenza, da anni, delle difficoltà di famiglie, di ragazzi, di intere aree popolari, dell’immenso quantitativo di droga che circola nelle nostre municipalità?

Tutti sanno di locali che smerciano sostanze stupefacenti, lo sanno da sempre eppure, c’è chi dice che va tutto bene, che conosce il territorio; mi verrebbe da chiedere quale territorio, quello di confine di casa propria?

Questa è la “vostra” Valsamoggia che tanto amate e difendete? Stiamo facendo davvero tutto quello che è necessario per i giovani oppure, possiamo fare di più?

Emanuela Graziano

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.