Sicurezza durante eventi pubblici

Sicurezza durante eventi pubblici

Gruppo Consigliare

Lega Salvini Premier Valsamoggia

Lega ValsamoggiaAl Signor Presidente di Consiglio
Luca Grasselli

Al Signor Sindaco
Daniele Ruscigno

Assessori competenti

e p.c. al Signor Segretario comunale
Maria Consiglia Maglione

Data: 18/07/2022

INTERROGAZIONE IN MERITO A

Sicurezza durante eventi pubblici

Premessa:

Il gruppo Consiliare Lega Valsamoggia non è contro questo tipo di eventi anzi, vedere che c’è chi impegna il proprio tempo per realizzare eventi d’aggregazione nelle varie municipalità, non può che trovare il nostro consenso e sostegno.

È doveroso però sottolineare che ci sono una serie di prescrizioni, una procedura fatta di normative che vanno rispettate, quanto in un luogo circoscritto come in Fondazione Rocca dei Bentivoglio, come al parco Primo Maggio ma anche, nelle piazze, strade del nostro comune.

Si tratta di iniziative o manifestazioni che si possono definire, a seconda dei casi o modalità di svolgimento, come dei pubblici spettacoli o dei pubblici intrattenimenti.

Con la denominazione di “pubblici spettacoli” si intendono, comunemente, tutte quelle azioni di persone, o di persone e cose insieme, che vengono fatte per divertire od allietare tutti coloro che vi assistono, senza però parteciparvi attivamente.

Gli “intrattenimenti pubblici” invece, possono essere identificati in tutte quelle riunioni di persone che sono organizzate a scopo di divertimento alle quali, di solito, partecipa attivamente il pubblico presente, come avviene, ad esempio, in una festa da ballo che si organizza in una piazza pubblica e, chi vi assiste, se vuole, può partecipare liberamente al ballo.

Da Giugno 2017, l’organizzatore di un evento deve confrontarsi anche con la famosa Circolare Gabrielli, in materia di Safety e Security: per cui, è necessario un piano di emergenza della manifestazione nel quale dovranno essere indicati, in particolare, la tipologia dell’evento; le caratteristiche della location; la capienza massima del luogo ove si terrà la manifestazione e il numero di partecipanti previsto; l’individuazione delle vie di fuga, a norma del decreto Ministero dell’Interno 19 agosto 1996, che dovranno essere chiaramente segnalate con appositi cartelli; le dotazioni di personale e di attrezzature e mezzi per il rischio incendio e per l’assistenza sanitaria; le modalità di sbarramento degli accessi e delle uscite e successive modifiche con sbarramenti degli accessi veicolari per il discorso attentati ecc..

Considerato che:

Le manifestazioni che si sono svolte nelle nostre municipalità, sono attinenti ad entrambe le categorie nella premessa descritte, rientrano nelle prescrizioni di sicurezza e dal momento che il Comune rilascia il Patrocinio, bisogna fare alcune precisazioni sulle modalità di svolgimento di queste manifestazioni.

Abbiamo già presentato a questo Consiglio Comunale alcune considerazioni sull’utilizzo delle transenne in ferro, come già da protocolli GE/2021/0007853 del 19/02/2021, GE/2021/0013663 del 29/03/2021, GE/2021/0028863 del 21/06/2021 solo per citarne alcune, non solo sono disseminate nel territorio ancora queste transenne “fuori norma” e, come appreso dall’Assessore di riferimento, già da tempo, acquistate quelle “a norma”; non se ne comprende le difficoltà di sostituzione tra quelle non a norma con quelle a norma.

Come da fotografie allegate, ai varchi, chiusure di strada, non solo non abbiamo visto municipale, protezione civile, ambulanza/auto medica, ma anche quelle che sono le normali procedure burocratiche, come l’Ordinanza che deve essere apposta sugli sbarramenti, firmata e timbrata, mancava ovunque.

Al fine della sicurezza, abbiamo notato nella municipalità di Bazzano che esiste il DAE. Posto sotto la sede comunale, non se ne conosce lo stato di manutenzione, ma resta un dubbio su chi è abilitato ad utilizzarlo se durante la manifestazione non ci sono sanitari e/o Vigili del Fuoco.

Dal momento che associazioni del territorio hanno fatto richiesta d’utilizzo di aree del comune, sono state negate le necessarie autorizzazioni perché mancavano le disponibilità di ambulanze, antincendio, protezione civile, non si comprende il metro di misura applicato.

Se una area circoscritta richiede l’impiego di tutte queste persone, dotazioni di sicurezza, come è mai possibile che una municipalità con strade, più accessi, tante più persone, espositori, somministrazione di alcolici, con possibilità di incendio, non hanno avuto necessità di niente ed hanno svolto le loro attività utilizzando anche il patrocinio del Comune?

Bisognerà chiedere a Confcommercio e Bazzanostra se loro, non si sa come, sono esenti da queste prescrizioni?

Non discutiamo l’assenza dell’Arma, che non è prevista per questo tipo di eventi, tuttavia, ci saremo aspettati che la Municipale controllasse la disposizione di sicurezza degli espositori, dei varchi, delle ordinanze, delle transenne a norma, non è il caso che noi dell’amministrazione prestiamo, per il futuro, una maggiore attenzione per tutto questo?

È andato tutto bene, ma se mai avviene l’imprevisto, noi abbiamo messo nero su bianco che questo modo di fare, non solo non ci piace, ma lo troviamo pericoloso per la “sicurezza” degli avventori ed è corretto ribadire che; gli organizzatori sono responsabili.

Si interroga il Sindaco e la Amministrazione Comunale
di Valsamoggia
per sapere:

  • Che difficoltà hanno gli uffici preposti a ritirare in tutto il territorio comunale le transenne non più a norma?
  • In che tempi verranno eliminate tutte le transenne non a norma dal territorio comunale?
  • Come è possibile che eventi che si sono svolti nel territorio del comune, non hanno visto la presenza di ambulanza, Protezione Civile, Vigili del Fuoco, Municipale?
  • Chi è preposto all’utilizzo del DAE?
  • Possibile avere la Municipale a coordinare questo tipo di eventi responsabilizzando gli organizzatori a rispettare tutte le norme vigenti?

 

Si prega di fornire risposta in forma scritta. Grazie.

Il Capogruppo

Lega Salvini Premier Valsamoggia

Emanuela Graziano

Allegati Fotografici

 

Sicurezza durante eventi pubblici Sicurezza durante eventi pubblici

Sicurezza durante eventi pubblici Sicurezza durante eventi pubblici

Sicurezza durante eventi pubblici Sicurezza durante eventi pubblici

Sicurezza durante eventi pubblici Sicurezza durante eventi pubblici

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.