Piazza Carlo Pisacane Crespellano

Piazza Carlo Pisacane Municipalità di Crespellano

Gruppo consiliare Misto

Forza Italia

Al Signor Presidente di Consiglio
Luca Grasselli

Al Signor Sindaco
Daniele Ruscigno

Assessori competenti

e p.c. al Signor Segretario comunale
Maria Consiglia Maglione

Data: 23/10/2021

INTERROGAZIONE IN MERITO A
Piazza Carlo Pisacane Municipalità di Crespellano

Premessa:

Un impegno amministrativo preso con la cittadinanza ed anche con una parte dei cittadini di specifiche zone della Valsamoggia, vedeva impegnato il nuovo “Comune unico” nella riqualificazione di zone, di piantare nuovi alberi, consegnare ai cittadini aree verdi attrezzate.

Dopo tre anni da una serie di segnalazioni, di proteste, d’interessamento anche in Consiglio di Municipio, la sistemazione della piazza Carlo Pisacane, resta inserita nei lavori da eseguire a Crespellano, ma verranno mai fatti?

Come già interrogato dall’Opposizione (GE/2021/0006941 del 15/02/2021) e relativa risposta (GE/2021/0010785 del 09/03/2021) riguardo a vegetazione e impianti arborei, si leggeva quanto segue:

“Per quanto concerne il censimento delle alberature, lo scorso anno, a livello sovracomunale tramite l’Ufficio di Piano, è stato affidato un incarico ad un tecnico forestale per la predisposizione di un metodo di lavoro che consenta una valutazione sistematica della pericolosità degli alberi di proprietà pubblica, sulla base della quale, programmare gli interventi di manutenzione o abbattimento.

Fondamentale per l’applicazione di tale metodo sono ovviamente il censimento del patrimonio arboreo e l’individuazione di tecnico con le giuste competenze agronomiche che lo applichi. Appena avremo una relazione dall’Ufficio di Piano faremo con loro le dovute valutazioni.”

Prendiamo atto che, dopo 1 anno e 7 mesi, l’ufficio di Piano ed il tecnico di riferimento ancora non hanno attuato alcun metodo di lavoro per la valutazione sistematica di pericolosità degli alberi di proprietà pubblica, come del resto, gli impianti arborei, sono evidentemente secchi come riportato dalla documentazione degli interrogati al 15/02/2021 come lo è, secca, alla data presente interrogazione, tutta la vegetazione di Piazza Carlo Pisacane.

Le fotografie, sono inequivocabili anche in un parallelo con il vicino giardino privato, curato e correttamente manutenuto.

Considerato che:

Da sopralluogo effettuato dopo aver ricevuto delle segnalazioni da parte di cittadini residenti e di cui, mi pregio di esserne il portavoce, si evince chiaramente l’abbandono di questa piazza a ridosso del centro del paese.

La documentazione fotografica allegata, evidenzia in modo palese la differenza tra un giardino privato ed uno pubblico come è noto, che i garage sottostanti la piazza, vengono sommersi dall’acqua di scolo ogni qualvolta ci sono delle piogge.

Si interroga il Sindaco e la Amministrazione Comunale di Valsamoggia per sapere:

  • Che tipo di intervento è stato programmato al fine di rendere finalmente presentabile piazza Carlo Pisacane a Crespellano?
  • Considerando che per l’applicazione del metodo dell’ufficio di Piano il censimento del patrimonio arboreo è fondamentale come l’individuazione del tecnico con le giuste competenze agronomiche per applicarlo, il tecnico è stato individuato oppure censiremo solo piante secche da rimuovere a spese dei contribuenti?
  • Quando sarà ripristinata la funzionalità della piazza, preclusa su un lato da un cantiere che non sembra avere mai termine, raccoglie spazzatura e oggetti abbandonati, occupa suolo pubblico?
  • Possibile conoscere i tempi di intervento per Piazza Carlo Pisacane?

Si prega di fornire risposta in forma scritta. Grazie.

Il Capogruppo
GRUPPO MISTO

Forza Italia Valsamoggia
Giuseppe Falco

 

Allegati fotografici

Piazza Carlo Pisacane Crespellano Piazza Carlo Pisacane Crespellano Piazza Carlo Pisacane Crespellano Piazza Carlo Pisacane Crespellano Piazza Carlo Pisacane Crespellano

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.